Come ritrovare gli stimoli in 6 azioni

Marco Campagnolo
Marco Campagnolo
  • 17 mag 2021
  • 5 minuti
Come ritrovare gli stimoli in 6 azioni
“La perseveranza è ciò che rende l’impossibile possibile, il possibile probabile, e il probabile certo.”
Robert Half

Può capitare lungo il percorso di una vita professionale o nel tentativo di raggiungere un preciso obbiettivo, di ritrovarsi a correre senza fiato, arrivare ad una battuta d’arresto in cui senti di aver perso ogni stimolo per raggiungere ciò che tanto desideravi. Ritrovare gli stimoli è quindi l’obiettivo principale.

È un momento duro in cui tutto ti appare troppo grande e troppo difficile da raggiungere o peggio ancora, un momento in cui inizi a pensare di non essere in grado, di non avere le forze sufficienti, e che quindi il problema sei tu.

Si arriva facilmente al momento in cui decidere se fermare tutto, annullare i tuoi progetti e rassegnarti a restare in una condizione che NON ti piace, oppure fare un altro tentativo nonostante non senti più la carica di un tempo.

Arrivato a questo punto puoi tranquillamente decidere di fermarti, non sarebbe una sconfitta ma soltanto un tentativo di ritrovare gli stimoli, non riuscito

Ma proprio perché sei arrivato fin qui a leggere questo articolo, personalmente sono convinto che di arrenderti non ti va poi così tanto!

Anzi, con molta probabilità, inconsciamente sei già alla ricerca di qualche stimolo per rimetterti in corsa e dimostrare ancora una volta a te stesso e a tutti coloro che ti davano già per sconfitto, che forse si sbagliano di grosso.

Alla fine, sarai soltanto tu a decidere e di conseguenza ad agire come credi, ma una piccola strategia può esserti d’aiuto per indicarti una strada da seguire nel caso in cui ricomincerai a combattere come spero e credo tu faccia.

Eccoti allora 6 semplici azioni capaci di condurti verso uno straordinario risultato, quello di ritrovare gli stimoli e ripartire di slancio.

“Fai la cosa che pensi di non poter fare. Fallisci. Provaci ancora. Fai meglio la volta successiva. La sola gente che non cade mai sono quelli che non salgono mai sulla corda tesa. Questo è il tuo momento. Possiedilo.”
Oprah Winfrey

1) Basta colpevolizzarti

È normale quando si affrontano sfide o si cerca di migliorare una parte di noi stessi o di una nostra condizione, ritrovarsi di tanto in tanto in momenti di stallo, ma ora serve ritrovare gli stimoli e per questo è necessario cambiare qualcosa.

Se non ci fossero difficoltà o momenti di sconforto sarebbe tutto troppo facile e le cose facili spesso sono quelle che non ci danno i grandi risultati che vogliamo, per cui, credimi:

è davvero tutto normale e la colpa non è affatto tua!

Non sprecare il tuo tempo pensando che tu sia diverso, incapace di portare a termine le cose, inadatto, e così via.

Del resto, sei sempre tu quella persona che a suo tempo si era data degli obbiettivi, gli stessi che ora vorresti abbandonare.

Azione: Scrivi i tre motivi principali per cui avevi pensato di mollare, ma in ognuno di essi non dovrai mai parlare di te.

Lettura consigliata:

La libertà di essere se stessi. Il giudice interiore e il conflitto tra dovere ed essere Offerta
Ultimo aggiornamento 2021-10-15 at 06:53

2) Torna con il pensiero al momento in cui hai deciso di tentare

Esatto… Ripensa per un attimo al giorno e al momento in cui hai preso quella decisione, quanta carica avevi dentro di te?

Quanta voglia di riuscire nei tuoi intenti ti pulsava nelle vene?

Credo molta, perché in quel momento avevi chiaro in mente il tuo obbiettivo, lo immaginavi, lo assaporavi e ti vedevi già lì, diverso, e realizzato.

Se allora già possedevi quella carica significa che sei in grado di ritrovarla perché non ti è sconosciuto quel senso di forza e determinazione; lo hai già sperimentato e avvertito con forza, e adesso devi solo richiamarlo.

Ripensa e ritrova dunque quello spirito che aveva innescato tutto, non è poi così difficile perché alla fine appartiene a te.

Azione: Scrivi i 3 motivi principali che a suo tempo ti hanno spinto a decidere di intraprendere il percorso che stai facendo.

Lettura consigliata:

3) Condividi il tuo obbiettivo con chi ti sta vicino

Uno dei motivi principali per cui hai perso quella carica che avevi all’inizio, è probabilmente perché non hai avuto l’aiuto di nessuno e la vita con i suoi problemi quotidiani ti ha distratto, facendoti perdere interesse e l’attenzione necessaria.

Adesso però può essere diverso, ora puoi condividere la tua meta con chi ti sta vicino in modo che possa ricordartela sempre e soccorrerti in ogni momento di sconforto, esattamente come ora.

Parlane ad altri, amici, parenti o utenti social con i quali ti senti in qualche modo legato per interessi o passioni, e chiedi loro supporto quando ti servirà, senza timore del giudizio.

Tu almeno ti sei dato degli obbiettivi, tantissima gente non ha nemmeno quelli per cui non hai nulla di cui vergognarti chiedendo appoggio a qualcuno per riuscire a raggiungerli.

Azione: Identifica almeno 3 persone alle quali confidare il tuo progetto.

Lettura consigliata:

Condividere. Il potere di scambiarsi informazioni, storie ed emozioni Offerta
Ultimo aggiornamento 2021-10-15 at 06:53

4) Cerca dei modelli a cui ispirarti

Osserva, informati, cerca degli esempi che ti infondano coraggio perché c’è l’hanno fatta.

Qualsiasi sia il tuo obbiettivo, studia e leggi, trova testimonianze online o parlandone con gli amici, chiedendo loro notizie su chi è riuscito in ciò che ora a te appare irraggiungibile; e pensa che se c’è riuscito qualcuno ci puoi riuscire benissimo anche tu.

Azione: Identifica 3 modelli e interessati alle storie.

Lettura consigliata:

  • Steinbach, Karin (Author)
Ultimo aggiornamento 2021-10-15 at 06:53

5) Immaginati già nella tua nuova versione

L’immaginazione (vision) è sempre un valido aiuto; si parte da lì per realizzare tutto, per cui immaginati già come se avessi raggiunto la meta qualsiasi essa sia.

Se volevi cambiare lavoro, pensa di trovarti lì nel tuo nuovo ufficio a fare ciò che desideri fare.

Se volevi rimetterti in forma, immaginati in quei vestiti che ti piacciono tanto, con quel look che ti dona, facendo risaltare il tuo corpo.

Ricorda che sognare non costa nulla e vederti nella tua mente già realizzato, nella condizione che desideri, ti ridarà stimoli e ti spingerà a riprendere l’iniziativa perduta.

Azione: Descrivi il tuo sogno nei dettagli, l’esatto modo in cui vorresti essere.

Lettura consigliata:

Vision. Narra te stesso, scrivi il tuo futuro Offerta
Ultimo aggiornamento 2021-10-15 at 06:53

6) Ascolta musica

Proprio così, dopo aver riflettuto su tutto e capito che ce la puoi fare, metti il tuo brano preferito, in auto o a casa e ascolta una delle canzoni che ti dà più carica e energia positiva.

Libera la mente e lascia che la musica faccia effetto come una buona medicina, dandoti forza e nuova carica per riprendere la via verso il tuo traguardo che ora DEVI raggiungere e sono sicuro RAGGIUNGERAI!

Azione: Balla, canta, sfogati e ricaricati di tanta buona energia.

Lettura consigliata:

Psicologia della musica Offerta
  • Schön, Daniele (Author)
Ultimo aggiornamento 2021-10-15 at 06:53

Materiale utile per compiere le 6 azioni

Post-it Segnapagina in Carta, 10 Colori Assortiti, 12.7 x 44 mm, 50 Segnapagina per Ogni Colore
BIC Penne Nere a Sfera Cristal Original, Punta Media, 1.00 mm, Confezione 50 Penne, Fornitura per Cancelleria Scuola e Ufficio

Potrebbe interessarti anche:

Ultimi post su BestOnDesk
Resta in contatto

Post correlati